STAGE FORMAZIONE CONTINUA   APPROFONDIMENTI METODOLOGICI

La LETTURA CORPORALE con AFFETTIVITÀ Saper accompagnare il processo evolutivo


FORMAZIONE PERMANENTE

"La LETTURA CORPORALE con AFFETTIVITÀ"
Saper accompagnare il processo evolutivo nel gruppo di Biodanza
attraverso l’osservazione

12 ore ECP con Attestato di partecipazione

CORSO di APPROFONDIMENTO teorico, metodologico e vivenciale

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
“Per tutta la vita
lo sguardo motivato di un altro
su di noi
resta una leva potente
capace di mettere in moto la nostra personale motivazione"
                                                                                              P. Jeammet (Adulti senza riserva, 2009).
 
NUOVA DATAsabato 18  e domenica 19 giugno 2022
                       
 sabato       18 giugno   14.30 - 22:00       
     domenica   19 giugno  10:00 - 18:00           
 
 
 
La "Lettura del corpo” e la "Lettura del movimento” sono uno strumento fondamentale che il facilitatore di Biodanza utilizza quando struttura il percorso evolutivo del gruppo settimanale o quando durante uno stage tematico osserva i comportamenti dei partecipanti durante lo svolgersi delle vivencie proposte. Quanto più è raffinata e sensibile nel facilitatore la sua capacità di lettura del movimento dei partecipanti e della libertà del corpo nell’esprimersi tanto più il percorso che propone è trasformativo. Non è sufficiente la sola intuizione.
 
L’osservazione dei linguaggi del corpo e del movimento sono efficaci per il facilitatore solo se prende in considerazione l'espressione globale della persona: postura, espressione del viso, espressione delle emozioni, blocchi corporei, comportamenti di avvicinamento o allontanamento, modi di muoversi (camminare, sedersi, allungarsi), libertà di movimento nella danza.
 
Rolando Toro ci ha chiesto di imparare ad osservare le categorie di movimento, la postura, la capacità di contatto e quella di feedback, la capacità di regressione. A volte alcuni facilitatori sentono di utilizzare l’osservazione intuitivamente conservando dubbi e insicurezze sulla efficacia della loro lettura. La conseguenza di questa incertezza spesso genera un senso di frustrazione quando le vivencie proposte non raggiungono i risultati desiderati. Il facilitatore di Biodanza che avvia un processo di apprendimento dell’abilità osservativa tramite l’acquisizione della consapevolezza di cosa significhi osservare e di competenze di natura teorica, metodologica e applicativa della capacità di lettura ha più possibilità di creare percorsi evolutivi e trasformativi e realizzare vivencie significative e intense.
 
Apprendere con maggiore sicurezza a leggere, senza interpretare, la postura e la struttura corporea che sono frutto di una espressione della vita in evoluzione in ogni persona è una formazione necessaria a tutti ed in modo particolare,
a chi si occupa dello sviluppo umano, come il facilitatore di Biodanza.
 
 
 
Destinatari
Questa formazione è rivolta ai
Didatti e ai facilitatori titolati e tirocinanti di Biodanza
ed agli allievi in formazione del terzo anno.
 
Attestazioni
12 ore di crediti formativi ECP
(Educazione Continua Professionale)
con Attestato di Partecipazione.
 
 
Quota di partecipazione: 140 € (IVA incl.) dopo il 7 giugno 2022
 
scontata € 126,00 (-10%, IVA incl.)
 
per iscrizioni entro il 7 Giugno 2022
 
 
 

Dove pernottare

Informazioni ed Iscrizioni
Scuola di Biodanza SRT del Triveneto:
Segreteria fax 049-2610172
Sandra Salmaso 347-6965949 

SCUOLA BIODANZA TRIVENETO COLLABORA CON

Biodanza SynCentro Studi Syn
PROSSIMI EVENTI

Servizio calendario google temporaneamente non disponibile

Accedi al calendario completo




Login

Valid XHTML 1.0 Transitional